Salotto d'inverno 2007 - Alessandro Aresu "Filosofia della navigazione"

Home » Salotto d'inverno

Sabato 19 maggio 2007, ore 18.00 - Caffè San Marco -Trieste

Incontro organizzato dall'Associazione Culturale Amici del Caffè Gambrinus - ONLUS - Trieste, con il contributo di:

  • Comune di Trieste - assessorato alla cultura
  • Fondazione CRTrieste

e il patrocinio della Provincia di Trieste

Alessandro Aresu
Filosofia della  navigazione

Brani scelti letti da
Xenia Bevitori
e Massimiliano Borghesi

Introduzione
Mauro Barberis

Organizzazione e coordinamento Valentina Volpe


La storia dei filosofi in mezzo alle onde è caratterizzata da passioni e lotte. Ed è legata più che mai al rapporto tra filosofia e politica, a partire da Platone e dal tentativo di governare la nave dello Stato senza farla affondare. Grandi protagonisti del pensiero hanno navigato dialogando con eroi, come l'Ulisse di Omero e di Dante, sbarcando in isole, come Utopia, cercando un senso nella storia, come Hegel. Ripetendo a gran voce che, nei naufragi come nelle tempeste, si parla di noi, dei problemi dell'Europa e della politica che stiamo vivendo.
Alessandro Aresu, nel suo libro Filosofia della navigazione, con una bella introduzione di Massimo Cacciari, descrive la navigazione come metafora essenziale del fare filosofico. Le numerose escursioni letterarie presenti nel testo, rievocano il tributo teorico e storico alla metafora della navigazione.

Gli attori Xenia Bevitori e Massimiliano Borghesi dialogheranno con l’autore grazie alla lettura di brani scelti tratti da La Tempesta di Shakespeare, punto di partenza e arrivo insieme della riflessione dell’autore.

Alessandro Aresu è nato a Cagliari nel 1983. È editorialista de L'Unione Sarda. Vive a Milano, dove studia per la laurea specialistica alla Facoltà di Filosofia dell'Università Vita-Salute San Raffaele. È allievo di Enzo Bianchi, Massimo Cacciari e Guido Rossi. I suoi principali campi di ricerca sono l'estetica, la filosofia della storia, la filosofia del diritto e la relazione tra filosofia e teologia.

Mauro Barberis è ordinario di Filosofia del diritto nella Facoltà di Giurisprudenza dell’Università di Trieste. Co-direttore delle riviste Materiali per una storia della cultura giuridica e Ragion pratica, socio dell'associazione Il Mulino, collabora a riviste come Critica liberale e Micromega, nonché  a quotidiani come L’Unità e Il Secolo XIX. Fra i suoi lavori si possono ricordare: Libertà e Etica per giuristi. Sta attualmente lavorando al volume Europa del diritto.

Locandina
Trascrizione incontro
Foto dell'evento
Filmato