S. Gennarino d'oro 2004

Home » S. Gennarino d'oro


Assegnazione S. Gennarino d’oro 2004

Hotel Greif Maria Theresia – 17 dicembre 2004

   

Nell’incontro conviviale per gli auguri natalizi, svoltosi all’Hotel Greif Maria Theresia il 17 dicembre 2004, sono stati assegnati i S. Gennarino d’oro per il 2004. L’effige del busto di San Gennaro in terracotta, è stata consegnata a

Giorgio e Antonietta Brignoli per aver voluto continuare a mantenere il contatto col Gambrinus e con Trieste, rimanendone soci, nonostante il trasferimento in altra città.
La statuetta è stata consegnata, in un rapporto di continuità generazionale, da Valentina Volpe, la socia più giovane del sodalizio,

Roberto e Mara Mazzoncini per aver voluto continuare a mantenere il contatto con l’associazione e con Trieste, rimanendone soci, nonostante il trasferimento in altra città. La statuetta è stata consegnata, in un rapporto di continuità generazionale, da Valentina Volpe, socia più giovane del sodalizio    

Giorgio Tomasetti per l’impulso dato al Fondo di assistenza e beneficenza Giovanni Volpe, istituito all’interno del Gambrinus.
E’ stato il prefetto vicario di Trieste, Giuseppe Sacchi, a consegnare il riconoscimento

 
Giorgio Brignoli è nato a Bergamo. E’ sposato con la signora Maria Antonietta Mascaretti, laureata in lingue e letterature straniere. Si è laureato in giurisprudenza all’Università di Milano. Uditore giudiziario, dopo il tirocinio a Roma e a Milano, è stato nominato sostituto procuratore presso il Tribunale di Bergamo.
Ha esercitato le funzioni di Pretore di Clusone (Bg) e quindi di giudice presso il Tribunale di Bergamo. Magistrato di appello dal 1975 e magistrato di Cassazione dal 1979.
E’ stato componente del consiglio giudiziario presso la Corte di Appello di Brescia e, presso la stessa Corte ha svolto le funzioni di consigliere quindi di presidente di sezione presso il Tribunale di Bergamo.
Dopo aver presieduto una sezione della Commissione tributaria di secondo grado di Bergamo, è stato nominato presidente di sezione della Commissione tributaria regionale di Milano.
Dal 1994 al 2001 è stato procuratore della Repubblica presso il Tribunale di Bergamo. Nel 2001 nominato procuratore generale presso la Corte di Appello di Trieste, Successivamente è stato procuratore generale presso la Corte di Appello di Firenze, ufficio che attualmente ricopre.

 

Roberto Mazzoncini è sposato con la sig.ra Mara. Entrato in magistratura nel 1965. Uditore al Tribunale di Milano, ha assunto le prime funzioni al Tribunale di Brescia. Ha retto la Pretura di Gardone Val Trompia, Rientrato al Tribunale di Brescia, vi ha svolto le funzioni di giudice. Nominato presidente di sezione, è stato incaricato di presiedere anche la corte d’assise.
Nominato nel 1992 presidente del Tribunale di Cremona, ha collaborato con il Comune alla   realizzazione della “cittadella giudiziaria” . Nel ’97 ha assunto la presidenza del Tribunale di Trieste. Restano,di quegli anni, la menzione del Tribunale di Trieste come terzo Tribunale italiano per durata dei processi e la creazione del sito: www.tribunaletrieste.it, premiato dal Ministero della Funzione pubblica con il premio “Chiaro”.
Trasferito al Tribunale di Brescia, ne ha assunto la presidenza nello scorso mese di giugno.
Alla domanda: perché presiedere un tribunale?, risponde che dopo aver fatto per tanti anni il giudice, in dimensioni prive di adeguate strutture, gli è cresciuta dentro la voglia di mettere gli Uffici in grado di rendere un buon Servizio. Lo aiuta la convinzione che questo risultato può essere ottenuto facendo lavorare giudici e personale in strutture funzionali ed efficienti e che la tenuta della magistratura negli attuali spazi di democrazia non è pensabile, anche rispetto alle direttive europee sui tempi del processo, senza un prodotto qualitativo e quantitativo apprezzabile.

 

Giorgio Tomasetti  è contitolare dell’Impresa Costruzioni Benussi & Tomasetti S.n.c. Socio amministratore Antonini Costruzioni S.r.l. Amministratore Delegato Valerio S.r.l. Vice Presidente del consiglio d’amministrazione della Fondazione Cassa Di Risparmio Di Trieste Consigliere d’amministrazione del Mediocredito Del Friuli Venezia Giulia S.p.A. Vice Presidente del Congafi Industria di Trieste. Già Vice Presidente dell’Associazione Industriali . Già Presidente del Gruppo Giovani Imprenditori dell’Associazione Industriali di Trieste. Commendatore al Merito della Repubblica Italiana dal 1998.

Il riconoscimento è assegnato annualmente a personlità del mondo della cultura, della scienza e dell'economia, distintasi per aver favorito la conoscenza tra le genti dell'italia meridionale e del Friuli Venezia Giulia con la valorizzazione e diffusione delle reciproche culture.

Rassegna stampa e Fotografie dell'evento
Filmato