Salotto d'inverno 2012: Antonio Cassese: Il sogno dei Diritti Umani

Home » Salotto d'inverno

Mercoledì 14 marzo 2012, ore 17.00 - Auditorium Museo Revoltella - Via Diaz, 27 - Trieste

L’Associazione Culturale Amici del Caffè Gambrinus - ONLUS - Trieste ed il Centro Studi di Diritto Comparato organizzano l’incontro:

Antonio Cassese: il Sogno dei Diritti Umani


 

Introdurrà i lavori, il giudice della Corte Costituzionale Sabino Cassese con un intervento dal titolo: "Diritti umani e universalità del diritto". Parteciperanno i docenti universitari Paola Gaeta e Mauro Bussani; lo scrittore e giornalista Pierluigi Sabatti; il regista Antonio Calenda e l’attore Massimiliano Borghesi

Nel mondo contemporaneo i conflitti sono scontri spietati tra belligeranti diseguali che fanno regredire l’uomo alla barbarie più feroce. Dilagano forme di guerra privata che si sottraggono a qualsiasi tipo di legge e che i trattati internazionali non riescono a fermare. I diritti umani sono violati ovunque nel mondo e divengono spesso pretesti per attaccare l'avversario.
 
Ha ancora senso oggi parlare di diritti umani?
 
Antonio Cassese, con la sua straordinaria testimonianza di studioso e di giudice internazionale ci dimostra che di diritti umani si può e si deve ancora parlare, rivolgendosi ad un pubblico sempre più vasto. Instancabile difensore del primato della ragione e del diritto sull’irrazionalità della violenza, il grande studioso ci ha lasciato in eredità il messaggio che in questo mondo dolente, può emergere con forza il ruolo decisivo dell'opinione pubblica internazionale.
Attraverso contributi di studiosi, letture a leggio e proiezioni multimediali, grandi voci della cultura si alterneranno nella narrazione del percorso umano e accademico di Antonio Cassese.
 
 
Antonio Cassese
(1937 - 2011) è stato uno dei più eminenti giuristi italiani. Professore di diritto internazionale, strenuo difensore dei diritti umani, più volte delegato italiano presso conferenze diplomatiche ed organismi Europei e delle Nazioni Unite. Rappresentante del governo italiano in vari organismi dell'ONU tra cui la Commissione dei diritti umani. Presidente del Comitato del consiglio d'Europa per la prevenzione della tortura e primo presidente del Tribunale penale internazionale per la ex Iugoslavia. Nel 2004, nominato da Kofi Annan, ha presieduto la Commissione internazionale d'inchiesta dell'ONU sui crimini del Darfur e, fino a poco prima della scomparsa, è stato presidente del Tribunale speciale per il Libano.

 
Programma

Introduzione
Diritti umani e universalità del diritto

Sabino Cassese
Emerito della Scuola Normale Superiore di Pisa
Giudice della Corte costituzionale

 
Interventi

Paola Gaeta
Università di Ginevra
Direttore dell’Accademia di Diritto Internazionale Umanitario e dei Diritti Umani
Pierluigi Sabatti
Giornalista e scrittore

Letture a Leggio

Antonio Calenda
Regista
Direttore del Teatro Stabile del Friuli Venezia Giulia
Massimiliano Borghesi
Attore
 

Coordina
Mauro Bussani
Università di Trieste
Direttore Scientifico dell’Associazione Internazionale delle Science Giuridiche (Unesco)

Organizzazione e coordinamento: Valentina Volpe, volpe.valentina@gmail.com
+39 392 228 9976

 

Locandina
Rassegna stampa e foto dell'evento
Testo intervento Giovanni Esposito
Testo intervento Sabino Cassese
Testo intervento Valentina Volpe
Testo intervento Pier Luigi Sabatti
Registrazione incontro
Video incontro
Servizio Tg3 regionale 
Manifesto
Invito