S. Gennarino d'oro 2005

Home » S. Gennarino d'oro


Assegnazione S. Gennarino d’oro 2005

Hotel Greif Maria Theresia – 16 dicembre 2005

L'associazione Culturale Amici del Caffè Gambrinus, ha assegnato i S. Gennaro d'oro per il 2005.

L'effige del busto di San Gennaro, in pregevole terracotta dorata d'artigianato napoletano, è stata consegnata a Domenico Maltese e a Michele Lacalamita

Le due statuette sono state consegnate, in un rapporto di continuità generazionale da due giovani presenti all'incontro: Valentina Volpe e Fabio Stabile.

Domenico Maltese è stato Guidice del Tribunale di Trieste nel 1950. Presidente della Corte d'Assise di Trieste negli anni 1976-1977 (si ricorda il processi della "Risiera"). Consigliere presso la Corte di Cassazione dal 1977 al 1990. Procuratore Generale della Repubblica a Trieste dal 1990 al 1995. Membro della commissione legislativa per la riforma del codice della navigazione.

Ha tenuto per il Gambrinus tre conferenze: Nel 2000 per il cinquantenario della morte di Benedetto Croce; La lezione crociana e il giudizio di responsabilità; nel 2004 in occasione del Ricongiungimento di Trieste all'italia; Le diverse configurazioni giuridiche del ritorno di Trieste all'italia; quest'anno in occasione del cinquantenario della morte di Einstein; La Relatività senza numeri.

Michele Lacalamita è stato: Procuratore Baltic Exchange e Manager Generale Shipping di Londra; Chairman "Defence Shipping Executive Board" della NATO; Componente del Sestetto costitutivo dei Consorzi Internazionale Portacontenitori; Amministratore delegato Società Lloyd Triestino; Presidente Confederazione Armatori Comunità Europea: Preseidente Società Finanziaria Marittima; Presidente Autorità Portuale di Trieste.

Dal 1999, è consulente tecnico marittimo OCSE a Parigini e svolge corsi annuali su "Industria e trasporti marittimi" presso L'European Institute of Maritine Studies" Madrid.

Rassegna stampa e Fotografie dell'evento
Filmato premiazione